LINEA PLUS



DESIGN PLUS


CLASSIC PLUS
I serramenti Legno\Alluminio della LINEA PLUS sono testati e collaudati secondo delle severe norme di conformità.
I serramenti che le proponiamo durano nel tempo in quanto solo la parte in alluminio è a contatto con le intemperie,
garantendo un ottimo risparmio energetico (fino al 40%), proteggono le persone in caso di incidenti, infatti tutti
i nostri serramenti sono conformi a quanto disposto dal Dlgs 192/2005, che prevede l'obbligo di conformare
la trasmittanza termica in relazione alla zona climatica del comune in cui sarà installato il serramento.

Le vetrate isolanti utilizzate sono conformi al Dlgs 206/2005 ed alla norma UNI 7697 che prevedono l'obbligo
di utilizzare vetri antinfortunistici sui serramenti con vetro al di sotto di 1 metro dal piano calpestio.

ISOLAMENTO E TENUTA ALL’ARIA
SECONDO LA NORMA UNI-EN 12207 CLASSE 4

E’ la caratteristica di una finestra di impedire il passaggio di aria anche in caso vi sia una differenza di pressione
tra l’interno e l’esterno. Questa norma in pratica definisce la capacità di una finestra di evitare gli spifferi anche
quando c’è un forte vento esterno che insiste sul serramento.
In base alla forza del vento artificiale applicato sulla superficie e necessario per avere la prima infiltrazione di aria
si definisce la classe di tenuta del serramento: più è alta, migliore è la permeabilità del serramento all’aria.
Che cosa significa per il cliente? Nessun spiffero indesiderato, meno polvere sui davanzali e negli ambienti, tende
che rimangono pulite a lungo, un ambiente più confortevole e maggiore risparmio energetico.

TENUTA ALLE INFILTRAZIONE D’ACQUA
SECONDO LA NORMA UNI-EN 12208 CLASSE 9A

E’ una prova che serve per verificare la capacità di un serramento di impedire le infiltrazioni d’acqua. Questo test,
estremamente importante, viene condotto non solo bagnando la superficie ma applicando anche sulla superficie
un vento artificiale che deve spingere l’acqua attraverso il profilo delle finestra verso l’interno.
Anche in questo caso, in base alla forza del vento artificiale che si deve applicare sulla superficie prima che ci siano
infiltrazioni di acqua si definisce la classe di tenuta del serramento.
Più è alta, migliore è la tenuta del serramento all’acqua.
Che cosa significa per il cliente? Nessuna infiltrazione d’acqua, nessun danno sui davanzali e sui pavimenti in legno
e in moquette davanti alle finestre e porte finestre, nessun rischi di marcescenza nella parte bassa del serramento.

RESISTENZA ALLE SOLLECITAZIONI DEL VENTO
SECONDO LA NORMA UNI-EN 12210 CLASSE C4

Questa prova definisce la capacità di un serramento di resistere a violenti ed improvvisi colpi di vento che possono
deformare la struttura o strappare i punti di chiusura, causando accidentalmente aperture che possono anche essere
pericolose per le persone che si trovano in prossimità del serramento. In pratica si definisce quindi con questa prova
la tenuta meccanica della struttura e dei sistemi di chiusura. Dal punto di vista operativo si tratta di applicare
al serramento un certo numero di violenti colpi di vento artificiali e valutare poi che il serramento non presenti modifiche
sostanziali nelle caratteristiche prestazionali, funzionali e che non presenti delle deformazioni residue o rotture.
Che cos significa per il cliente? Ottima tenuta ai colpi di vento, nessuna improvvisa ed incontrollata apertura dei
serramenti, maggiore sicurezza per coloro che abitano in casa.

ISOLAMENTO TERMICO
SECONDO LA NORMA UNI-EN 10077/1 UW

La prova effettuata consente di misurare l’isolamento termico di un serramento. In base a questa norma vengono
utilizzati nella produzione dei serramenti materiali aventi caratteristiche tecnologiche di elevata qualità al fine di
mantenere l’isolamento termico secondo i limiti imposti dalle norme sul risparmio energetico. L’isolamento termico
si esprime attraverso un coefficiente, detto trasmittanza termica ed è legato alla tipologia di vetrocamera installato,
al tipo di legno utilizzato, alla sezione del serramento e alla qualità delle guarnizioni montate. Più basso è il coefficiente
di trasmittanza, migliori sono le prestazioni del serramento.
Che cos significa per il cliente? Risparmio sui costi di riscaldamento e di manutenzione degli impianti, maggiore controllo
della temperatura interna degli ambienti domestici, riduzione dei rischi di condensa, riduzione dell’effetto freddo nelle
vicinanze del serramento, salvaguardia del patrimonio ambientale.
Per mantenere il livello di qualità costante, queste prove vengono fatte periodicamente presso laboratori autorizzati.

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.